Bastardo del Grappa

Prodotto con latte vaccino crudo semigrasso nella zona pedemontana del Grappa, in particolare nelle malghe del Massiccio.
Tale formaggio nasceva nelle intenzioni del “malghese” come un formaggio da stagionare per molto tempo. Purtroppo il latte troppo grasso e le tecniche di lavorazione approssimative a volte non portavano ad una stagionatura ottimale, così il casaro rimediava con la produzione di un nuovo incrocio: il Bastardo. Si è ottenuto così un formaggio dalla pasta morbida, paglierina con piccole occhiature.